Maddalena Nardaggio Photojournalism

Il Carnevale del GRIDAS

Carnevale Sociale di Scampia: Laboratori e sfilata

A Scampia, periferia nord di Napoli, il gruppo GRIDAS organizza il carnevale di quartiere sin dal 1983, con l’intento di rivalutare la funzione del carnevale come occasione di denuncia e di critica sociale attraverso l’uso delle maschere, nonché con l’intento di creare una “tradizione” in un quartiere di periferia  “senza storia”.
Ogni anno viene scelto un tema sui fatti di attualità, sul quale ragionare per la costruzione di maschere e strutture che sfilano, contrapposte tra simboli positivi e negativi. Il corteo si conclude con un falò per bruciare, allegoricamente, i simboli negativi e far trionfare quelli positivi che danzano in girotondo attorno alle ceneri.
I laboratori per la costruzione delle maschere durano all’incirca 1 mese e si tengono presso la sede del GRIDAS, presso la sede delle associazioni coinvolte (che si sono via via aggiunte negli anni e che portano avanti autonomamente i laboratori con i propri gruppi di riferimento) e presso alcune scuole partecipanti. Il GRIDAS fornisce un supporto esterno di metodo e materiali.
Il carnevale di Scampia prosegue così il cammino del risveglio delle coscienze e della creatività, intrapreso dal fondatore, Felice Pignataro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi