Maddalena Nardaggio Photojournalism

Madonna delle Galline

La festa della Madonna delle galline
La leggenda narra di una frotta di galline raspanti che riportò alla luce una Tavola con il volto della Vergine. Il ritrovamento fu immediatamente interpretato come manifestazione divina e ne seguì la decisione di creare un appropriato luogo di culto, che si sarebbe evoluto successivamente nell’attuale Chiesa-Santuario.
La festa si svolge intorno alla Domenica in Albis, perché la tradizione ha fissato in quei giorni l’evento miracoloso del rinvenimento. La statua della Vergine è  portata trionfalmente in processione lungo tutto il paese ed è una presenza generosa  nel dispensare intercessioni e favori.
Il dono delle galline è un gesto del popolo, ricco di significati e  valori, che simboleggia l’affidamento del mondo terreno a quello soprannaturale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi